Dispositivi mobili: sito adattivo-responsivo o dedicato?

E’ meglio avere un sito adattivo-responsivo o uno dedicato ai dispositivi mobili (smartphone, tablet, ecc..)?

Da un punto di vista del risultato finale, un sito creato con un design adattivo-responsivo e uno dedicato alla navigazione mobile non differiscono. In entrambe i casi si sta cercando di intercettare il traffico dei dispositivi mobili quali tablet e smartphone, rendendone facile la navigazione su schermo “piccolo”.

Nel primo caso si usa un unico design che si adatta in tempo reale alle varie dimensioni degli schermi utilizzati per visualizzare il sito, nel secondo caso invece si adotta un design ad hoc che viene proposto come alternativa al design standard del sito  nel momento in cui lo schermo rilevato dal browser è inferiore a una certa dimensione.

Da un punto di vista SEO/SEM però, un approccio con design adattivo è più congeniale perchè tutto il traffico viene visto da Google e dagli altri motori di ricerca come indirizzato ad un unico sito, mentre nel caso di un sito dedicato al mobile, il traffico può essere visto come spezzato su più siti. Ciò è dovuto principalmente al fatto che solitamente i siti per dispositivi mobili hanno un indirizzo nella forma  m.nomedominio.com, che può essere interpretato dai bot dei vari motori di ricerca come un sito distinto da www.nomedominio.com.

Da un punto di vista della navigabilità pura, un sito dedicato al mobile può avere i suoi punti di forza:

  • semplicità di design, è tecnologicamente meno complesso;
  • basso rischio di introdurre comportamenti non desiderati quando la dimensione dello schermo si riduce e si usano browser diversi;
  • ridotto uso della banda grazie a una serie di accorgimenti, come ad esempio l’assenza di contenuto multimediale e l’uso di foto di dimensione ridotta.

Anche un design adattivo-responsivo ha dalla sua alcuni vantaggi consistenti:

  • vantaggi SEO (già menzionati);
  • facilità di gestione perchè si aggiorna un sito solo e non servono, ad esempio, più versioni della stessa foto ecc;
  • più flessibilità, avendo modo di adattare le dimensioni in maniera fluida per ogni smartphone o tablet in circolazione;
  • look & feel migliore.

 

Quindi cosa scegliere?

Noi consigliamo sempre un design adattivo tranne nel caso in cui nelle pagine si vogliano mostrare molti contenuti multimediali  che appesantirebbero molto la navigazione da un dispositivo mobile. Oltre ad un fattore di bellezza e facilità di gestione del sito, bisogna sempre infatti considerare i fattori costo (pochi hanno piani flat per la navigazione in internet) e tempo (in certi punti c’è poca copertura e i tempi di caricamento si allungano), per poter fornire all’utente che naviga il sito la migliore esperienza possibile.

Perciò come linea guida diciamo:

sito con molti contenuti multimediali (video, musica, gallerie fotografiche,…) = sito dedicato ai dispositivi mobili con contenuti ad hoc per l’utenza mobile (foto non HD, meno video, musiche con fedeltà più bassa, ecc…)

sito con non troppi contenuti multimediali e necessità di gestione più semplice = sito adattivo-responsivo

 

By INFINITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.