Il marketing digitale di lungo termine

Uno dei motivi principali per cui, dopo un certo periodo, i risultati in termini di marketing digitale iniziano a scarseggiare è, nella maggior parte dei casi, la mancanza di perseveranza e di pianificazione.

Spesso le campagne di marketing online raggiungono lo scopo nel giro di pochi mesi: un buon posizionamento sui maggiori motori di ricerca, un incremento delle vendite, penetrazione del brand e così via. Questo viene visto dall’azienda che ha commissionato il lavoro come un punto di arrivo, mentre in realtà si tratta del punto di partenza! Infatti sta all’azienda stessa, a meno di incaricare qualcuno esterno, l’arduo ma importante compito di mantenere il buon livello di visibilità raggiunto e il livello di vendite, incrementandoli a piccoli passi.

Serve una strategia pianificata a tavolino, che si prefigga obiettivi sul breve termine (diciamo circa 3 mesi), e che tramite un approccio per prove ed errori riesca a capire, osservando la risposta degli utenti/clienti, la strategia migliore da seguire. Chiaramente stiamo parlando di strategie fluide, adatte ad un mercato in continua evoluzione, quindi quello che funziona per 6 mesi può non funzionare più così bene dal settimo mese.

Vogliamo sottolineare alcuni aspetti principali da prendere in considerazione per il successo di una strategia di marketing digitale.

  • Ricerca
    Conoscere il proprio business è importante, così come conoscere i nuovi trend e la concorrenza, vecchia e nuova. Questo può voler dire anche prendersi del tempo per visitare i vari forum di discussione che parlano del prodotto che si sta vendendo (o della concorrenza), o partecipare a webinars, per poter capire e anticipare la domanda dei clienti.
  • Strumenti di marketing non convenzionali
    Anche se ormai è difficile chiamarli così, visto l’uso intensivo (spesso sbagliato) che ne viene fatto da molte aziende, strumenti come Facebook, Twitter, Linkedin, Pinterest, YouTube ecc, sono molto potenti per la diffusione dei propri messaggi e del proprio brand. Cercate sempre di usare solo gli strumenti che intendete mantenere! Non è bello vedere un profilo aziendale su Twitter con un nuovo post ogni 6 mesi, dà l’idea di poca attenzione alla comunicazione.Siate precisi e concisi nei vostri messaggi, il tasso di attenzione dei lettori è abbastanza ridotto quindi dovete sfruttarlo al massimo.
  • Ammettere i propri limiti
    Sembra strano, eppure ammettere che il proprio prodotto, anche se ottimo, non è la soluzione a tutti i problemi o desideri di un cliente, genera più fiducia nel brand. Ma pensandoci bene, quando andiamo su un sito dove il 100% delle opinioni su un prodotto dicono “eccezionale” e dove tutte le descrizioni usano frasi iperboliche per descrivere quanto questo prodotto è miracoloso, non pensiamo forse che forse le recensioni non sono vere e che qualcosa non torna?
  • Accessibilità, interazione, usabilità, ecc.
    Evitate di nascondere informazioni sull’azienda. Non usate caselle postali al posto di indirizzi reali per la corrispondenza. Non nascondete partita IVA (tra l’altro è illegale non esibirla sul sito), numero di registrazione dell’azienda o altro. Anche se lo fate per motivi di privacy, non dà l’idea di un’azienda seria. Possibilmente gestite un blog dove date consigli su come usare al meglio i vostri prodotti. Rispondete agli utenti, anche a quelli che criticano o fanno domande scomode: è meglio ammettere una falla nel prodotto e impegnarsi a risolverla che ignorare le critiche e lasciare che si diffondano! Non sacrificate mai l’usabilità di un sito, e con usabilità non intendiamo solo la facilità di navigazione su pc, ma il fatto di poterlo navigare con la stessa facilità con dispositivi mobili quali smartphone e tablets.

 Queste non sono che poche linee guida ma sono essenziali per prendere il controllo del vostro marketing aziendale e permettervi di sfruttare meglio le potenzialità della rete.

By INFINITY

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.